Sei in: Home > Scienza – Alma: inaugurato il radiotelescopio più grande del mondo

Scienza – Alma: inaugurato il radiotelescopio più grande del mondo

"Stiamo vivendo un momento storico per la scienza e in particolare per l´astronomia, e forse anche per l´evoluzione dell´umanità, perché stiamo utilizzando il più grande osservatorio mai costruito" ha dichiarato Thijs de Graauw, direttore di ALMA,

“Stiamo vivendo un momento storico per la scienza e in particolare per l´astronomia, e forse anche per l´evoluzione dell´umanità, perché stiamo utilizzando il più grande osservatorio mai costruito” ha dichiarato Thijs de Graauw, direttore di ALMA, ovvero l´Atacama Large Millimeter/submillimeter Array, la più potente batteria europea di radiotelescopi, inaugurato ufficialmente sull´altopiano di Chajnantor, a 5000 metri di altitudine, nel nord del Cile.
Si tratta di un progetto che ha visto la collaborazio dell´ESO (Osservatorio Europeo Meridionale), l´America e il Giappone. I 66 radiotelescopi di ALMA sono in grado di captare onde millimetriche e submillimetriche dello spettro elettromagnetico. Al momento non tutte le radioantenne sono attive ma, come spiega l´astronomo Alison Peck, l´attività di ALMA permetterà di “osservare la formazione planetaria, studiare l´astrochimica e rivelare la radiazione emessa dalle più distanti galassie, quelle che si formarono nelle fasi primordiali dell´universo”. Un primo risultato è stato già ottenuto: si è riusciti a fotografare la coppia di galassie in collisione Le Antenne.
Al progetto ha partecipato anche l´Italia: ha sede presso l’Istituto di Radioastronomia dell’INAF uno dei 7 ALMA Regional Center (ARCs) della rete europea e una partecipazione italiana c´è stata anche nella realizzazione industriale dei radiotelescopi.
 

Potrebbe interessarti anche...

Rapina in hotel, tredicesimo episodio nell’ultimo mese

Palermo – Un uomo armato di pistola ha messo a segno una rapina al Best Western …