Sei in: Home > Palermo Oggi Notizie > Caltanissetta > Cronaca > Mafia – Confiscati beni a due “uomini d’onore”

Mafia – Confiscati beni a due “uomini d’onore”

Roma -Due decreti di confisca sono stati eseguiti dal personale della Direzione Investigativa Antimafia di Caltanissetta nei confronti di Calogero Grizzanti, 61enne di Sutera (Caltanissetta) e di Gaetano Falcone, 71enne di Montedoro (Caltanissetta). I decreti sono stati emessi dalla Sezione misure di prevenzione del locale tribunale su proposta del direttore della Dia a  seguito di indagini patrimoniali che hanno consentito di aggredire i patrimoni illecitamente accumulati dagli stessi. Grizzanti è considerato reggente della famiglia mafiosa di Sutera e fra gli uomini d’onore appartenenti al clan capeggiato da Giuseppe “Piddu” Madonia, operante nel Nisseno. Falcone, fratello di Nicolò, che è rappresentante della famiglia di Montedoro, è risultato vicino ai vertici di Cosa nostra operante nel Nisseno ed è emerso quale “uomo d’onore” della stessa famiglia. I beni confiscati sono quattro aziende, sei immobili, 68 terreni e numerosi rapporti bancari ancora in corso di quantificazione.

Potrebbe interessarti anche...

Spezza gambe alla moglie dopo lite, arrestato

Gela (Caltanissetta) – Un operaio di 46 anni è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa …