Sei in: Home > Latina Oggi Notizie > Cisterna > Ladri rapinano azienda e aggrediscono il proprietario

Ladri rapinano azienda e aggrediscono il proprietario

Cisterna – Due ladri si sono introdotti all’interno di un’azienda e hanno aggredito il titolare. Si tratta di due giovani di 14 e 23 anni arrestati dai Carabinieri del Norm.

La ricostruzione della rapina

I due giovani ladri sono entrati all’interno dell’azienda, in zona Prato Cesarino, per rubare materiale ferroso e attrezzature. Ma sono stati sorpresi dal proprietario, mentre caricavano circa 20 quintali di materiale rubato su un furgone. L’uomo ha sbarrato la via di fuga ai ladri con il proprio mezzo e i due hanno reagito violentemente. Si sono scagliati contro la vittima colpendola con calci e strattonandola.

L’arrivo dei militari

Sul posto sono intervenuti i militari e hanno fermato i due ladri evitando così che l’aggressione potesse avere gravi conseguenze. La refurtiva è stata recuperata e riconsegnata al proprietario.

I due ragazzi invece sono stati arrestati e condotti rispettivamente nella casa circondariale di Latina e in un centro di accoglienza per minori di Roma. Entrambi sono di etnia rom, già gravati da precedenti di polizia e domiciliati in un campo nomadi di Aprilia, in via Sughereto.

 

Potrebbe interessarti anche...

Sequestrati due quintali di latticini mal conservati

Elevata una multa pari a 26mila euro LATINA – La polizia stradale di Aprilia, nel …