Sei in: Home > Venezia Oggi Notizie > Incendio a Belluno: donna muore intossicata

Incendio a Belluno: donna muore intossicata

Le fiamme solo in cucina

E’ morta intossicata una donna quarantenne, residente a Cesiomaggiore (Belluno). La causa è stata, probabilmente, il fumo di un principio di incendio innescato dalla stessa vittima. La donna stava cercando di accendere con del liquido infiammabile la cucina a legna della casa.

Il figlio della donna, tornando da scuola, ha notato il fumo uscire dall’edificio e ha allarmato il 115.
I vigili del fuoco sono prontamente intervenuti sul posto, ma per la donna non c’era più nulla da fare: il fumo le ha impedito di sopravvivere.

Le fiamme avevano avvolto soltanto l’ambiente della cucina e non si erano sparse nel resto dell’abitazione. Tuttavia, il principio di incendio si è rivelato fatale. La quantità di fumo presente nell’abitazione era elevata, tanto da non dare scampo alla quarantaduenne. Le cause del principio di incendio non sono state ancora individuate con certezza. I tecnici dei vigili del fuoco stanno analizzando la vicenda per fare chiarezza sulla tragedia.

Potrebbe interessarti anche...

Gioielli indiani in mostra a Venezia

“Tesori dei Moghul e dei maharaja”: la Collezione Al Thani arriva a Venezia Per la …