Sei in: Home > Genova Oggi Notizie > Savona > Cronaca > Giovane pugile operato d’urgenza per emorragia cerebrale

Giovane pugile operato d’urgenza per emorragia cerebrale

Cairo Montenotte (Savona) -Il pugile dilettante di 26 anni, Sedik Boufrakech, è stato ricoverato per un emorragia cerebrale alla fine di un allenamento con il campione italiano dei supergallo Luca Rigoldi a Piove di Sacco (PD).

Il giovane  (categoria elite 60 kg), di origine marocchina, era a Padova per fare da sparring partner al professionista, che sta preparando il match con cui il 20 maggio tenterà di vincere il titolo dell’Unione Europea. Poco dopo l’allenamento il giovane pugile ha iniziato a sentire un forte mal di testa, inizialmente si pesava a un semplice calo di zuccheri, ma una volta giunti in ospedale si è scoperta una emorragia cerebrale. Il pugile è stato operato d’urgenza, e secondo il suo allenatore non è in pericolo di vita.

Potrebbe interessarti anche...

Morto operaio precipitato da tetto di un capannone

Savona -E’ morto l’operaio albanese di 33 anni precipitato dal tetto di un capannone, a …