Sei in: Home > Nazionale > Emergenza maltempo: Livorno in ginocchio. Sette vittime e un disperso

Emergenza maltempo: Livorno in ginocchio. Sette vittime e un disperso

Il sindaco: “È emergenza nazionale”.

Tragedia a Livorno a causa del maltempo: città devastata, sette morti e un disperso a causa della furia del temporale della notte appena passata. La perturbazione, dopo la Liguria, ha raggiunto la Toscana portando morte, frane, smottamenti e allagamenti.

Le vittime e i dispersi

Le vittime accertate sono un bambino, i genitori e il nonno che si trovavano nello scantinato della loro villetta in via Sauro e sono stati travolti senza possibilità di mettersi in salvo. La quinta vittima è deceduta sulle colline di Montenero, la sesta è un uomo di 64 anni che è stato ritrovato in via Sant’Alò. La settima vittima è quella segnalata dai vigili urbani in un incidente stradale avvenuto a causa del nubifragio. Sarebbe stato ritrovato anche un altro corpo di cui ancora si sa poco.

La famiglia in trappola. il nonno eroe

La famiglia, rimasta vittima del maltempo, viveva in una villetta vicino allo stato. Due bambini, i due genitori, Simone e Glenda Ramacciotti e il nonno. L’anziano, quando ha visto la gravità della situazione, è intervenuto ed è riuscito a mettere in salvo la nipotina. Poi si è tuffato di nuovo ma non è riuscito a salvare il nipote più piccolo ed anche lui ha perso la vita.

La protezione civile compie un estremo salvataggio

Una squadra della Protezione Civile della Pubblica assistenza di Livorno ha salvato, nella zona di Ardenza, un giovane che era rimasto aggrappato ad alcune canne di un canneto, per fuggire dalla sua casa, invasa dall’acqua del rio Ardenza, che, in piena esondazione, ha allagato tutta la zona circostante. Il giovane è stato raggiunto praticamente a nuoto dai volontari della protezione civile. Gli uomini del salvataggio, con l’ausilio di alcune manichette legate tra loro, lo hanno trasportato sul mezzo, mettendolo definitivamente in salvo.

Le parole del sindaco

Grande dispiacere e preoccupazione per il sindaco di Livorno, Filippo Nogarin. “La situazione è drammatica – ha riferito a RaiNews24 – abbiamo chiesto e ottenuto lo stato di calamità.

Allagamenti sono stati registrati anche nel pisano e nella Capitale dove sono caduti alberi e molte strade sono allagate. Per fortuna in Liguria è cessata l’allerta rossa e pare che non ci siano stati danni.

Potrebbe interessarti anche...

MORTE DELLA PICCOLA SHARON MANASSERI

Medico rinviato a giudizio Novità sul caso della morte della piccola Sharon Manasseri. Un medico, …