Sei in: Home > Napoli Oggi Notizie > Napoli > Economia

Elena Goitini, il nuovo volto di Unicredit

Napoli -UniCredit ha avviato un deciso ricambio generazionale della Rete italiana, guidata dal Country Chairman Italy Gabriele Piccini, con la valorizzazione di alcuni tra i migliori manager emersi dai processi di sviluppo interni. E’ stata affidata loro la responsabilità di regioni e business fondamentali per i risultati del Gruppo, posizionando …

Leggi »

Mercato immobiliare Napoli: perdita di valore dell'8,6%

Milano -Le tendenze rilevate in città del mercato immobiliare di Napoli secondo gli studi effettuati da Tecnocasa group dimostrano che nel secondo semestre dell’anno la macroarea che ha segnalato la contrazione dei valori più contenuta è stata quella del Centro, con un calo del 5,3% determinato anche da una diminuzione …

Leggi »

Castallmmare – Un Commissario per indagine su bilancio comunale

Castellammare – In seguito alla mancata approvazione e conseguente presentazione del bilancio consuntivo, il cui limite ultimo era il 30 novembre, il prefetto di Napoli, Francesco Musolino, ha deciso l'invio, a Castellammare, di un Commissario ad acta delegato a chiarire i motivi della mancata approvazione del quadro finanziario comunale, dove …

Leggi »

Napoli – Il Comune potrebbe uscire dal dissesto nel 2016

Napoli – Secondo quanto riferisce il sindaco, Luigi De Magistris, il Comune di Napoli potrebbe tornare in attivo già nel corso del 2014 e superare la fase di dissesto in modo pressoché definitivo entro il 2016. L'assessore al Bilancio, Salvatore Palma, conferma dichiarando che le previsioni sono state ricavate dall'analisi …

Leggi »

Napoli – Attesa stangata per tassa rifiuti

Napoli – Per i napoletani ancora una notizia poco piacevole: dal prossimo ottobre la taswsa comunale sui rifiuti, oggi chiamata Tares secondo la Legge 214/2011, che ha di fatto sostituito la Tarsu, potrebbe aumentare fino al 14%. Sarà sempre regolata in riferimento alla grandezza della casa e dei componenti il …

Leggi »

Esuberi in Selex: 400 manifestanti al Centro Direzionale di Napoli

Napoli – Presidio di protesta per 400 lavoratori degli stabilimenti Selex napoletani. Il gruppo, branca di Finmeccanica legata alla produzione elettronica e hi-tech, aveva già annunciato ad aprile un piano di esuberi su tutto il territorio nazionale, con il tagli di più di duemila posti di lavoro. Coinvolti nel ridimensionamento …

Leggi »