Sei in: Home > Cronaca – Il gip non convalida arresto tifoso genoano fermato a Milano

Cronaca – Il gip non convalida arresto tifoso genoano fermato a Milano

Milano – “Sono una vittima della polizia che mi ha provocato, e poi mi hanno fatto cadere con uno sgambetto. Poi non ricordo più nulla». Queste le parole di Massimo Moro, l’idraulico genovese di 38 anni, residente a Begato, tifoso genoano, arrestato giovedì scorso allo stadio San Siro di Milano dalla polizia e finito in coma durante l’arresto. E così il giudice per le indagini preliminari di Milano non ha convalidato il suo arresto e ne ha disposto l’immediata scarcerazione, segnalando come ci siano dele incongruenze con il racconto fornito dalla setssa Polizia. Infatti il gip definisce “non credibile” la versione dei verbali di arresto. 

Potrebbe interessarti anche...

Gravidanza indesiderata: no al risarcimento per l’uomo “incastrato”

«Mi ha incastrato!» è una delle frasi più diffuse tra gli uomini che vivono come …