Sei in: Home > Biella, 91enne uccide moglie a martellate e tenta suicidio

Biella, 91enne uccide moglie a martellate e tenta suicidio

Biella – Omicidio a Biella nel pomeriggio di ieri. Un uomo di 91 anni – piastrellista in pensione – ha ucciso a martellate la moglie, anch'essa novantenne, mentre si trovava nel letto. Il marito ha poi tentato di uccidersi tagliandosi la gola con un coltello elettrico: il 91enne – accusato di omicidio volontario – è ora ricoverato in prognosi riservata all'ospedale di Biella.

La tragedia familiare è avvenuta in un appartamento al primo piano di via Galileo Galilei. La vittima, ormai priva di vita e in un lago di sangue, è stata trovata da una vicina di casa che si era presentata nell'abitazione dei due. A quel punto è scattato l'allarme alla Polizia.

Potrebbe interessarti anche...

Giffoni Film Festival: per il 2020 si sogna la metro

Il direttore del Giffoni Film Festival, Luigi Giubitosi, ha dichiarato che, per i primi 50 …