Sei in: Home > Roma Oggi Notizie > Roma > Cronaca > Upskirt photography: #scatti sotto la gonna

Upskirt photography: #scatti sotto la gonna

Un 52enne, cittadino romano incensurato, è stato arrestato ieri in centro a Roma dai Carabinieri della Stazione di San Lorenzo in Lucina.
Appassionato di upskirt photography, ovvero la ripresa, con una macchina fotografica o una cinepresa o telecamera, della parte inferiore di una figura femminile inquadrata dal basso verso l'alto in modo da immortalare la biancheria intima se non le nudità della donna, si aggirava per il centro della Capitale a caccia di ignare vittime da fotografare con il suo smartphone nascosto all’interno del casco.
Nel pomeriggio di ieri, entrato in un bar di piazza di Spagna, dopo aver ordinato da bere, con disinvoltura aveva infatti adagiato a terra il casco con il telefonino all’interno e la videocamera accesa per effettuare le riprese delle parti intime di una 32enne italiana che indossava una minigonna ed era al bancone intenta a bere un caffè.
Il voyeur dopo aver ultimato le riprese è stato però bloccato, mentre si allontanava, da una pattuglia dei Carabinieri, in abiti civili.
All'interno del cellulare sequestrato sono stati rinvenuti altri sei video girati nella stessa giornata.
Il 52enne al momento dovrà rispondere di violenza privata.

Potrebbe interessarti anche...

Sequestrati in un seminterrato a San Basilio: cocaina, hashish e munizioni.

Nel corso di una operazione finalizzata al contrasto dello spaccio di droga, gli agenti della …