Sei in: Home > Roma Oggi Notizie > Roma > Cronaca > Anziano rifiuta avances e lei lo rapina, arrestata rom

Anziano rifiuta avances e lei lo rapina, arrestata rom

Roma -La Polizia ha arrestato una donna di 27 anni, originaria della Romania, per rapina impropria ai danni di un uomo di 75 anni.
L’episodio è accaduto in via Giovanni Conti, a Fidene.
La donna si era avvicinata al 75enne chiedendo l’elemosina, però l'uomo si è rifiutato di darle dei soldi e le ha offerto dei generi alimentari che aveva in auto, la giovane sembrava voler accettare l'offerta.
Una volta arrivati nel parcheggio, la nomade ha proposto all’anziano signore delle prestazione sessuali, che però ha rifiutato.
La ragazza ha continuato a insistere con le sue avances e si è avvicinata per accarezzarlo e, nel frangente, gli ha rubato i soldi che aveva nella tasca interna della giacca.
L’anziano dopo averla allontanata si è accorto di essere stato derubato di 205 euro che aveva nelle tasche e le ha chiesto di restituirglieli con l’avvertimento di denunciarla alla Polizia.
A sua volta la nomade ha minacciato di denunciarlo per violenza sessuale dichiarando di essere minorenne.
Il 75enne per nulla intimorito, ha tentato di chiamare le forze dell'ordine, ma è stato aggredito con calci, pugni, morsi e graffi.
Sul posto è giunta una volante del commissariato che, ha proceduto all'arresto della giovane, in Italia senza fissa dimora.

Potrebbe interessarti anche...

Choc a Roma, donna tedesca violentata a Villa Borghese

La violenza è avvenuta in pieno centro. È caccia all’aggressore. Nuda, con i polsi legati da …