Sei in: Home > Napoli Oggi Notizie > Napoli > Cronaca > Rapinatore “semina” #soldi

Rapinatore “semina” #soldi

Lo scorso 22 febbraio, a Caivano, in provincia di Napoli, un giovane armato di pistola, rivelatasi poi soltanto una copia, aveva messo a segno un colpo da novemila euro alla Banca di Credito Popolare.
Durante la fuga, Domenico D'Ambrosio, incensurato di 23 anni, riconosciuto, il giorno succesivo al furto, da un carabiniere che lo aveva sottoposto a controllo qualche giorno prima, perdeva alcune mazzette “raccolte” da due passanti.
Dalle immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza è emerso infatti che due persone (38 e 25 anni) sopraggiunte sul posto poco dopo la rapina, avevano raccolto i soldi e se li erano portati via.
La loro posizione è al vaglio della magistratura.
Il bottino è stato parzialmente recuperato.

Potrebbe interessarti anche...

Operazione antidroga dei carabinieri: 54 indagati tra Italia, Spagna e Sud America

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Roma, con la collaborazione della Guardia …