Sei in: Home > Genova Oggi Notizie > La Spezia > Cronaca > Cold case Spezia- Si cercano resti di presunto stupratore sotterrato da padre della vittima

Cold case Spezia- Si cercano resti di presunto stupratore sotterrato da padre della vittima

La Spezia -Gli agenti municipali sono alla ricerca dei resti di un presunto stupratore che alla fine degli anni Sessanta avrebbe violentato una bambina di 3 anni e il padre della piccola lo avrebbe ucciso e si sarebbe disfatto del corpo.
L'episodio è avvenuto a Campiglia (La Spezia), il caso è stato riaperto grazie alla vittima, oggi 50enne, che ha confidato a un'assistente sociale del Comune della Spezia ciò che in punto di morte la madre le avrebbe confessato.
L'assistente sociale ha informato il Comando di Polizia Municipale ed è partita l'indagine.
La donna ha fornito solo il soprannome del presunto stupratore, un uomo che all'epoca dei fatti aveva 50 anni ed era residente alla Spezia.
Non si hanno ancora informazioni né sulla sua scomparsa, né sulla sua morte.
Le ricerche sono state condotte dagli agenti municipali e da operai comunali, senza alcun risultato.
Sono stati compiuti sondaggi e scavi in un'area collinare non distante dalla casa una volta occupata dalla famiglia.

Potrebbe interessarti anche...

Traffico internazionale di cocaina, sequestro beni 5 mln euro

La Spezia – Nell’ambito dell’operazione denominata ‘Money Monster’, sul traffico internazionale di cocaina, i Carabinieri, …