Sei in: Home > Firenze Oggi Notizie > Pistoia > Arte e Cultura > Eventi > Sold out di John Mayall al Pistoia Blues

Sold out di John Mayall al Pistoia Blues

Per l'anteprima invernale del Pistoia Blues Festival tutto esaurito.
Sul palco del Teatro Manzoni di Pistoia salirà domani il leggendario bluesman John Mayall accompagnato da Jay Arthur Davenport (batteria) e Greg Rzab (basso). 
Mayall ha appena pubblicato il suo nuovo album di inediti intitolato 'Talk About That' in versione cd e vinile.
Si tratta di un nuovo capitolo discografico per un artista considerato il padre del rock/blues britannico.
Chitarrista affascinato dalla musica jazz americana e dai suoi artisti fra cui Leadbelly, Albert Ammons, Pinetop Smith, and Eddie Lang, imparò da autodidatta a suonare il piano, la chitarra e l'armonica.
Nella metà degli anni 50 cominciò a suonare blues con “The Powerhouse Four” e, in seguito, con “The Blues Syndicate”.
Sotto l'influenza di Alexis Korner, si trasferì a Londra e formò i “John Mayall's Bluesbreakers”, gruppo che ha vantato tra i suoi componenti artisti come Eric Clapton, Peter Green, John McVie, Kal David e Mick Taylor.
Nei primi anni settanta, Mayall raggiunse il successo commerciale negli Stati Uniti e si trasferì al Laurel Canyon, a Los Angeles dove ebbe un'importante influenza sulle carriere di musicisti come Blue Mitchell, Red Holloway, Larry Taylor e Harvey Mandel.
Mayall da allora ha continuato a suonare e dare concerti, ricostituendo nel 1982 anche i Bluesbreakers.

Potrebbe interessarti anche...

Arctic Monkeys star del Pistoia Blues Festival 2014

Musica – Nome di spicco del post-punk revival britannico, gli Arctic Monkeys sono uno dei gruppi …