Martedì 25 aprile - Ultimo aggiornamento 17:29
DIRETTORE
data articolo17 febbraio 2017

Madrid: Al ristorante i #ricchi pagano il pranzo ai poveri

Madrid: Al ristorante i #ricchi pagano il pranzo ai poveri

Padre Ángel è un prete cattolico che aiuta da sempre i poveri, un esempio migliaia di preti potrebbero prendere ad esempio …

Madrid: Al ristorante i #ricchi pagano il pranzo ai poveri
Esiste forse un luogo dove tutti coloro che vivono per strada possono ritrovare la dignità? Sì.Parliamo di Robin Hood, un ristorante  che nasce grazie a Ángel García Rodriguez, un prete cattolico che ha donato completamente la sua vita a servizio dei meno fortunati.

Si mangia a turni.Si siedono a tavola 50 senzatetto  e poi altri 50, ma nessuno di loro paga il conto.
Il ristorante, relativamente giovane, adotta una politca del caffè sospeso.Qui chi ha soldi paga anche per chi non li ha.
Nelle cucine è possibile trovare anche un gran numero di volontari: noti chef e personale che solitamente è occupato in alberghi di lusso.Padre Ángel offre un servizio tutt'altro che secondario.
Per le prime prenotazioni disponibili bisogna attendere il mese di maggio, fino a quel momento tutto risulta essere “sold out”.
Il prezzo del menù è pari a 11,80 dollari a testa.

Ma dove nasce la generosità di Padre Ángel?
Poco distante da Robin Hood si trova una chiesa, le cui porte rimangono aperte 24h su 24.Un luogo dove i più bisognosi sia di giorno che di notte possono trovare accoglienza.Cose banali come guardare la tv, dormire in un luogo caldo e accogliente, che per chi passa la vita per strada rappresentano un vero e proprio lusso, qui diventano possibili.Dopo gli orari della celebrazione della messa questo luogo diventa un piccolo centro sociale, dove le etichette scompaiono e si riscopre cosa voglia dire essere una persona.“Quello che desidero – spiega il sacerdote – è restituire la dignità a questi uomini e a queste donne. Meritano come tutti di consumare una cena seduti a tavola. Devono mangiare buon cibo in piatti di ceramica e bere da bicchieri in cristallo”.

 

commenta

CERCA NEL QUOTIDIANO
  
Notariato
www.ogginotizie.it