Sei in: Home > Editoriali > Direttore > Treni più cari, aumentano le tariffe internazionali

Treni più cari, aumentano le tariffe internazionali

In arrivo un nuovo salasso per i passeggeri oltre che nuovi rischi per la politica di trasferimento merci.L’aumento delle tariffe chilometriche per l’uso della rete sarà del 66% per i passeggeri (da 2,7 a 4,5 euro) e del 46% per i merci (da 2,15 a 3,15). Si ipotizza un aumento dei biglietti da Milano a Zurigo pari a +8-10%. Ma non solo, a subire un aumento rilevante potrebbe essere in realtà il trasporto dei beni. Crescono le preoccupazioni relative alle ripercussioni che la novità potrebbe avere sulla concorrenzialità dei binari rispetto alla strada, ma nel frattempo otrebbero esserci degli ulteriori sviluppi.Berlino e Vienna hanno attivato i canali diplomatici per convincere l’Italia a ripensarci. Le Ferrovie austriache (ÖBB) inoltre hanno fatto causa contro Rete ferroviaria Italia che si difende rilevando di avere tasse tra le più basse in Europa.

Potrebbe interessarti anche...

Pericolosa moda il #Sexting: quando la condivisione diventa mania

Il crescente utilizzo, da parte degli adolescenti (ma non solo), dei social network ha favorito …