Domenica 26 febbraio - Ultimo aggiornamento 19:13
DIRETTORE
data articolo11 gennaio 2017

Lombardia, No al velo islamico integrale nei luoghi pubblici: il Governo segua il nostro esempio

Lombardia, No al velo islamico integrale nei luoghi pubblici: il Governo segua il nostro esempio

La Regione ha vietato da tempo l'ingresso con burqa e niqab negli ospedali e negli uffici regionali, ma serve una normativa nazionale chiara.

Lombardia, No al velo islamico integrale nei luoghi pubblici: il Governo segua il nostro esempio
Continua la lotta per introdurre il divieto di circolare con il velo islamico integrale nei luoghi pubblici. A parlare è l'assessore regionale alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali: «Chiediamo al Governo di vietare l'importazione e la commercializzazione del burqa sia per motivi di sicurezza che per ragioni culturali. Proprio come ha fatto l'esecutivo di Rabat qualche giorno fa».La Regione Lombardia ha gia' vietato l'ingresso con burqa e niqab negli ospedali e negli uffici regionali, spiega, ma è necessario che il Governo segua l'esempio e si opponga a questo - simbolo di sottomissione -. La Bordonali denuncia la necessità di una normativa nazionale chiara e non interpretabile.
commenta

CERCA NEL QUOTIDIANO
  
Notariato
www.ogginotizie.it