Sei in: Home > Roma Oggi Notizie > Ambiente > Fiamme al deposito della Croce rossa

Fiamme al deposito della Croce rossa

Il deposito dei mezzi della Croce rossa sito in via Ramazzini a Roma si è tinto di fiamme nella tarda serata di ieri.
Dalle prime indagini risulta che una donna di 45 anni senza fissa dimora, per scaldarsi e combattere il freddo che sta imperversando nella penisola, avrebbe dato fuoco ad una bottiglietta contenente dell'alcol provocando il rogo. Il tutto in una delle auto presenti nel deposito.
Scattato l'allarme per le fiamme sul posto sono accorse due squadre dei vigili del fuoco e la polizia che ha denunciato la donna.
Distrutta l'auto, un furgone e due ambulanze della Croce rossa. La donna ha fortunatamente riportato usioni soltanto alle mani. 
Ricordiamo che il Campidoglio ha deciso di potenziare il Piano Freddo ed è stato stabilito di garantire l'apertura straordinaria durante la notte di diverse stazioni della metropolitana di Roma per consentire ai senza fissa dimora di poter stare almeno in spazi coperti. 
Resteranno infatti aperte le stazioni metro di Flaminio, Piramide FS e Vittorio Emanuele (dalle 24 alle 5 da domenica a giovedì e dall'1.30 alle 5 il venerdì e il sabato).
Si è proceduto, inoltre, a richiedere alla Regione Lazio la preventiva autorizzazione per l'apertura anche della stazione Ostia-Stella Polare (dalle 24 alle 5 da domenica a venerdì e il sabato dall'1 alle 5). 

Potrebbe interessarti anche...

Perugia: nuova scossa di magnitudo 4.1.

PERUGIA – 4.36: trema tutto, di nuovo. Il terremoto torna protagonista anche nel 2017, quando …