Sabato 25 marzo - Ultimo aggiornamento 12:16
Sei in: Home > Cronaca
CRONACA
data articolo03 novembre 2016

In Italia aumentano i casi di #Dognapping : cani di razza nel mirino

 In Italia aumentano i casi di  #Dognapping : cani di razza nel mirino
 In Italia aumentano i casi di  #Dognapping : cani di razza nel mirino

Avete mai sentito parlare di "dognapping" ? questo termine inglese indica un fenomeno purtroppo dilagante in Italia che riguarda i nostri amici a quattro zampe, in particolare i cani di razza che vengono rapiti e sottratti all’amore dei propri padroni per gli scopi più biechi .
Molti cani finiscono così nelle mani di individui spietati, appartenenti in alcuni casi a pericolose organizzazioni criminali. Un fenomeno dietro il quale si nascondono traffici di cani da combattimento o da avviare all'accattonaggio, richieste di riscatto, traffico di animali da compagnia di lusso e la vendita di animali da utilizzare come cavie da laboratorio. In Italia la cifra stimata è di 17mila cani rapiti ogni anno, con un picco in Lombardia nelle province di Milano, Varese e Como.
La maggior parte dei cani sequestrati non fa più ritorno a casa anche perchè solo il 3% dei rapimenti viene denunciato, mentre il 15% dei casi è denunciato come smarrimento". Tuttavia il furto di animali non rientra fra i reati censiti nella banca dati delle Forze di Polizia, come invece accade per le automobili.
Esistono riscontri cartacei delle denunce presso i vari comandi, ma non essendo inseriti nel sistema l'autorità non esiste un dato statistico che consenta l'analisi del fenomeno. Per cercare di arginare il fenomeno è opportuno che i proprietari dei cani cerchino di non perdere mai divista il proprio animale domestico, evitando di lasciarlo troppo tempo a casa da solo oppure legato fuori a locali e luoghi all'interno dei quali gli animali non sono ammessi. Il regolamento di Tutela degli Animali in italia, al di la della singole disposizioni regionali, consente l'accesso ai cani negli agli esercizi con eccezione di quelli che per precise motivazioni, specificano il loro divieto all'ingresso.

commenta

CERCA NEL QUOTIDIANO
  
Notariato
www.ogginotizie.it