Sei in: Home > Esteri > Africa > Al Cairo un graffito in ricordo di Giulio Regeni: sempre #veritapergiulioregeni

Al Cairo un graffito in ricordo di Giulio Regeni: sempre #veritapergiulioregeni

El Teneen, uno dei più importanti street artist egiziani, ha dedicato un graffito ispirato a Giulio Regeni, il giovane ricercatore italiano ucciso al Cairo, corredato da una scritta in arabo: “Giulio è uno di noi ed è stato ucciso come noi”.
L'artista hascelto di riprendere la frase più popolare tra gli hashatg che su Twitter circolavano nei giorni della notizia dell’uccisione di Giulio. In Egitto i graffiti sono un importantissimo strumento di comunicazione, il pesante clima censorio e il controllo opprimente della polizia sugli artisti.
Anche gli street artist Naguib e iAhmed decoreranno le strade del Cairo e di Berlino con degli stencil raffiguranti il volto del giovane.

Potrebbe interessarti anche...

10 maggio 1994, #Madiba è presidente del Sud Africa

Nelson Mandela, dopo 27 anni di prigionia per la sua lotta contro l'apartheid, il 10 …